PATTO CON DIO (Don Backy)

Dio
io non so tu chi sei
la mia donna per
si fidava di te
come se fossi tu
il pi grande capo che c'

Io
Teomedio son io
uomo vero e perci
parlo a te
come sempre si parla
al pi grande capo che c'

Io,porto a te,onore e gran rispetto
te parlo a core aperto dentro ar petto
'na sola cosa avevo sacra e cara
Lucina mia che sorte c'ebbe amara
E' stata lei per me,mio padre e figlio
Spirito Santo e Dio,mio Dio,Dio mio
Se sei er padrone tu,se nelle mani
c'hai i fili della morte e della vita
ridammela,la sua non sia finita
damme Lucina,ar prezzo che vi tu
damme Lucina,ar prezzo che vi tu